VIA EMILIA SS9 – La Valle dei Motori

L’antica grande Via

La Via Emilia SS9 è una tra le 10 grandi strade consolari che furono costruite dai Romani durante il loro Impero. Realizzata per la pianificazione urbanistica dei territori, fungeva da via di comunicazione per ragioni economiche e scopi bellici. Dopo 2000 anni è ancora importantissima per la vita e lo sviluppo delle città che attraversa. Percorso di 370 km totali.

La Via Emilia SS9 è La Strada della Regione Emilia-Romagna, a cui ha dato persino il nome. Parte da Milano (per 100 km attraversa la Lombardia) ed arriva a Rimini (Rn). I lavori iniziarono nel lontanissimo 187 a.c. dopo la fine delle Guerre Puniche sotto il console romano Marco Emilio Lepido. La Via Emilia si sovrappone ad un tracciato di comunicazione tra Etruschi e Greci che collegava le città ad ovest con i porti dell’Adriatico. Roma si preparava a difendersi dalle invasioni provenienti dalle Alpi e a controllare gli accessi dagli Appennini. Le importanti città attuali (Piacenza, Parma, Bologna, ecc.) nascono dalle antiche stazioni di sosta posizionate tra la Pianura Padana e i valichi appenninici. La odierna SS9 non fu solo un tracciato ma la struttura portante della colonizzazione romana del territorio emiliano. 

SS9 – La Valle dei Motori

Lungo tutto il suo percorso si concentrano quasi tutte le maggiori case automobilistiche e motociclistiche italiane. Sia del nostro glorioso passato che del nostro presente e futuro. La passione scorre nelle vene degli uomini che hanno realizzato i loro (ed i nostri) sogni. Auto e moto che ci invidiano tutto il mondo. E sono italiane. Sono molte le cose da vedere e da ammirare. Oltre alla Storia delle bellissime città (che approfondiremo in altre pagine) con questo itinerario vogliamo darvi degli spunti per visitare i Musei, i Circuiti, le Case, le Officine in cui si può respirare l’aria buona dei motori che tanto amiamo.

Scegliete voi cosa vedere e come. Noi vi diamo qualche nozione.

italiainpiega-pieghe-meravigliose-itinerari-moto-pianura-padana-via-emilia-ss9-lamborghini

“Il Toro che carica”

A Modena si trova il Museo Ferruccio Lamborghini  dedicato al genio fondatore di un Mito italiano nel mondo. Dai primi trattori del 1947 alla mitica Miura SV e all’avveniristica Countach. Molti prototipi, il primo elicottero, l’offshore ed altri contenuti multimediali. Un viaggio nella creatività e l’eccezionalità dell’uomo attraverso i suoi tesori, capisaldi dall’innovazione automobilistica e del design italiano. A 25 km di distanza il Museo e l’Azienda Lamborghini. Siamo nel cuore di queste automobili magiche. Si può ammirare il prestigioso passato dai primi modelli fino ad oggi, attraverso l’evoluzione tecnologica .Un’esperienza unica è la visita guidata alle linee di produzione. La possibilità di vedere come nascono i sogni e vengono realizzati con passione e sapiente artigianalità (su prenotazione).

italiainpiega-pieghe-meravigliose-itinerari-moto-pianura-padana-via-emilia-ss9-ferrari

Il Cavallino rampante

Museo di Enzo Ferrari a Modena. Un uomo che ha amato la vita, i motori, la vittoria ed ha lasciato un segno indelebile nella nostra cultura. Il simbolo dell’ingegnosità, dell’intraprendenza e della volontà. Il suo museo è un omaggio emozionante ai suoi 90 anni di vita tramite la visita all’officina del padre ed al futuristico padiglione di 2.500 mq (privo di pilastri) dove sono raccolte le sue meravigliose auto. Magico. Imperdibile. Da visitare con tranquillità e gustandosi ogni particolarità delle sue bellissime automobili. Naturalmente tutte Ferrari.

Museo Ferrari. Qui viene raccontata tutta la storia della casa automobilistica italiana più rinomata ed acclamata nel mondo! Il suo marchio è uno status symbol. E’ un’esperienza unica e coinvolgente. Si possono ammirare le automobili del passato, le monoposto delle ultime stagioni di Formula fino ai Prototipi e alle Gran Turismo. Tantissime attività correlate: proiezioni di filmati, simulatori di guida semi-professionali, maxischermi con la visione delle vittorie più belle. (E’ possibile utilizzare il servizio navetta per visitare anche il Museo Enzo Ferrari a Modena che collega giornalmente i due Musei.)

 italiainpiega-pieghe-meravigliose-itinerari-moto-pianura-padana-via-emilia-ss9-ducati-cucciolo

Le Moto dei Cavalieri Ducati

A Borgo Panigale (Bo) si trova il Museo Ducati ed il suo stabilimento di produzione. Disposto su 6 sale, si rivive la storia della casa motociclistica dal 1926 (con la produzione di piccoli condensatori “Manens”) fino ai giorni nostri. Si possono contemplare le moto, gli spaccati dei motori, i prototipi ed i concept mai realizzati per il grande pubblico. Ci  sono le testimonianze dei piloti che hanno cavalcato queste bestie rosse. E’ possibile visitare anche la produzione. Un esempio di efficienza e qualità. Finito la visita si può capire che i sogni si possono realizzare. Un accenno a Cucciolo, il primo prodotto motociclistico Ducati del 1946. Siamo nel Dopoguerra e decidono di applicare alla bicicletta un mini-motore di 48 cc che raggiunge i 50 km/ e consuma 1 litro di benzina ogni 100 km. Un successo planetario che arriva fino in America.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: