Motoraduno LUMACABIKE 2017, sempre una certezza!

Settembre significa Lumacabike 2017!

Premessa: Claudio è nativo di Villastrada. Il suo percorso motociclistico è nato con il gruppo Lumacabike e  dagli inizi, ormai 15 anni, fa parte del gruppo organizzatore di questo Motoraduno.

Riassunto dei mesi precedenti: Incontri. Discussioni. Ricerca di sponsor. Ancora incontri. Ricerca della band. Ancora discussioni. Il tutto fatto rigorosamente a cena. Pancia piena e un bicchiere di birra davanti, aiuta a ragionare meglio. In questo modo prnde vita il Lumacabike 2017.

Terminati i lavori “intellettuali”, a Settembre si parte con i lavori manuali. Sistemazione tenso struttura, palco, tavoli, bar, striscioni, area esterna etc. Con la quarta Domenica di Settembre arriva il fatidico weekend: tanto lavoro, chiacchiere con vecchi e nuovi amici, divertimento e, se tutto va secondo i piani, tanta soddisfazione!

Per chi non resiste e vuole sapere subito com’è andata guardate questo video!


Lumacabike 2017: Sabato 23 settembre si va in moto… ed in barca!

Quest’anno ItaliaInPiega si è offerta di organizzare il giro in moto del Sabato pomeriggio. Dato che siamo i promotori del nostro bellissimo territorio, abbiamo deciso di proporre una suggestiva escursione in barca sulle acque del fiume Mincio, (vedi itinerario “Lungo il Fiume Mincio”).

Si parte alle 14.30 dalla sede del motoraduno di Villastrada. Chi arriva direttamente da casa. Chi arriva dal pranzo presso l’ Agriturismo Corte Fienil Novo e chi dalla tenda sistemata nell’area annessa. Siamo in 25 motociclisti. C’è gente di Monza, Prato, Milano, Brescia, Reggio Emilia, Livorno, Cantù e Mantova. Attraversiamo 30 km di pura campagna mantovana: distese sterminate di campi coltivati.

italiainpiega-motoraduno-lumacabike 2017-sabato 23 settembre-escursione mincio grazie mantova

Arriviamo al paese Grazie di Curtatone. Un piccola frazione di Mantova famosa per il Santuario della Vergine Maria e per la festa tradizionale di Ferragosto con i Madonnari ed i panini col cotechino (vi consiglio di provarlo!). Visitiamo il santuario con il particolare coccodrillo impagliato. Ci incamminiamo per la stradina che porta al porticciolo. La visita in barca gestita da I Barcaioli del Mincio dura un’ora . Abbiamo la fortuna di avere un simpaticissimo barcaiolo, anche lui appassionato di moto, che in modo divertente ci spiega la storia del Parco del Mincio tra ninfee, canneti e cigni. Anche per noi che siamo della zona, siamo meravigliati nel vedere un ambiete così diverso da quello che ci circonda quotidianamente. In certi momenti sembra addirittura di essere spersi in una canneto asiatico. L’escursione piace e diverte tutti.

Riprendiamo le nostre moto ed arriviamo a Mantova. Percorriamo il ponte di San Giorgio per ammirare il meraviglioso skyline della città. Sosta con giretto a piedi in piazza Sordello. Poi tutti insieme si riparte per tornare al motoraduno. Si comincia ad avere un certo languorino.

Si cena al motoraduno!

italiainpiega-motoraduno-lumacabike 2017-sabato 23 settembre-albert ray band

La serata promette bene. Aperitivo gestito da Luca nel fornitissimo WineBar (novità di quest’anno… ed assolutamente da ripetere!). Cena tradizionale con risotto alla Mantovana (con salsiccia), gnocco fritto, salumi e spalla cotta. Birra e vino. E la serata si scatena con il Rock n Roll della Albert Ray band. E chi vuole più andare a letto?

Un caloroso saluto ed un grandissimo applauso al nostro amico Luigi che con la sua moto è arrivato alle 18:30 dalla lontanissima Polignano a Mare (Bari). Circa 900 km in solitaria per arrivare fino a quì! Significa che Lumacabike 2017 merita! Occhio alla prossima edizione!

Per i curiosi: ci siamo coricati a letto alle 3.30. E la sveglia del mattino suonava alle 7:00!?!! E aggiungo che per l’adrenalina addosso non si è nemmeno dormito gran che.

Per apprezzare al meglio la giornata guardate la colorata gallery fotografica


Lumacabike 2017: Domenica 24 settembre: di tutto e di più!

E’ stata l’edizione più complessa, pazza e gratificante!

Partiamo subito con il tempo che fa le bizze. Alle 8:00 nel cielo splende uno splendido sole ma alle 9:00 arrivano le prime nuvole. Intanto si svegliano i motociclisti nelle tende, arrivano i primi bikers dai paesi vicini e chi persino dal Lago di Garda con destinazione Toscana, fa tappa al Lumacabike. Alle 10:00 le nuvole si addensano e cominciare a piovere. Diluvia. Piove in quasi tutto il Nord Italia. Molta gente quindi non è partita. L’umore di noi volontari è basso. In loro, tanta paura che si sia lavorato tanto per niente.  Ma per fortuna la gente arriva ugualmente. Chi con la tuta d’acqua. E chi in macchina (non vogliono proprio rinunciare all’evento!). Riusciamo ad eguagliare il numero record di coperti della scorsa edizione!

Pranzo tutto esaurito!

italiainpiega-motoraduno-lumacabike 2017-domenica 24 settembre-pranzo

Il cielo pazzerello si rasserena nuovamente. Diventa una giornata caldissima! Il leggendario pranzo del Lumacabike 2017 a base di lumache fritte ed in umido (per chi vuole c’è il menù con la spalla cotta) non tradisce. Grazie alla Proloco di Villastrada in cucina accontentiamo tutti gli appassionati di moto e di buona cucina! Riceviamo tanti complimenti! Persino richieste di qualche porzione da portare a casa. Sul maxi schermo vengono proiettate le gare del Motomondiale di Aragon. Dopo il pranzo vengono sorteggiati i premi della Lotteria: quest’anno il primo premio consisteva nel soggiorno di una notte per due persone nello splendido Agriturismo la Roverella a Monteroni d’Arbia (SI) con degustazione vino, olio e grappe.

Misuriamo i decibel e l’equilibrio!

 

italiainpiega-motoraduno-lumacabike 2017-domenica 24 settembre-prova fonometrica

La pioggia ci ha obbligato a cancellare il solito tour in moto della mattina, ma il sole ci ha permesso di svolgere brillantemente le nostre prove. Iniziamo con la rumorosa (ed è giusto così) prova fonometrica che ha visto come vincitrice la Suzuki “special” del nostro Luciano Brazzi.

Poi la prova di abilità con tantissimi partecipanti che hanno voluto cimentarsi nel misurare la propria abilità di lentezza. Fidatevi che è molto più difficile che accelerare! Vi aspettiamo l’anno prossimo per provare.

Per apprezzare al meglio la giornata guardate la colorata gallery fotografica


Lumacabike 2017 vi aspetta!

Che weekend intenso! Tante motociclette di ogni genere. Nuovi e vecchi amici. Bellissimi momenti. Qualche ansia. Il tempo pazzo. Rock n roll. Buona cucina e buon vino. Tanti appassionati di moto. Siamo contenti di quest’edizione. Ringraziamo tutti quelli che hanno partecipato insieme a noi alla buon riuscita del motoraduno.

italiainpiega-motoraduno-lumacabike 2017-domenica 24 settembre-lumacabike staff

Fra una settimana ci aspetta già una cena per parlare dell’edizione 2018. Noi abbiamo già nuove idee, voi siete pronti per partecipare?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: