Un Sabato al fresco!!! In moto naturalmente.

Tanta voglia di fare un giro in moto!

Terminate le vacanze al mare con la famiglia la voglia di un giro in moto è tanta! L’intenzione è quella di fare qualche Passo alpino. Il meteo però non promette nulla di buono se non sui monti dell’alta bresciana! Quì sembra esserci la possibilità di evitare di bagnarci. Ottima scusa per ripercorrere uno degli itinerari che vi abbiamo proposto. (vedi itinerario “LAGO DI GARDA occidentale“).

Un sabato al fresco, cosa volere di più?

Si parte di buon ora per evitare il traffico che ogni weekend si forma sulle strade limitrofe al Lago di Garda! Il nostro intento infatti è quello di costeggiare il Lago di Garda fino a Gargnano per poi prendere la strada per Valvestino. La giornata è limpidissima. Nessuna traccia di quella foschia causata dalla cappa di umidità quasi sempre presente nel periodo estivo. Bellissimo godere di questi panorami. 

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-lago di garda

La strada che porta a Valvestino sale lungo la collina, mantenendo sempre visibile il lago. L’asfalto buono ed il gradevole tracciato rendono la salita un vero piacere! Pian piano il Lago di Garda scompare e ci si addentra nel verde della collina, ancora curve e contro curve fino alla comparsa di una enorme muraglia di cemento.

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-lago di valvestino

È la sponda della diga del Lago di Valvestino. Una rapida sosta per qualche foto e si riparte! Ora la nostra meta è il Passo Maniva. Attraversiamo la Val Trompia. Anche in questo caso la salita al passo è assai gradevole, sia per il buon asfaltato che per la grandezza della carreggiata. Via via che si sale, l’aria si fa frizzante e il fitto bosco man mano si dirada lasciando spazio a verdissimi prati. Il cielo è sempre terso e arrivati in cima la vista della vallata sottostante è meravigliosa! Altre foto, breve sosta caffè, ed ecco che arrivano le prime nubi.

Arrivati al fresco!

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-giogo del maniva

Ora un dilemma ci assale, anzi più che un dilemma è una tentazione! Dobbiamo andare sul Passo del Crocedomini, ma le possibili strade sono due. Una più lunga, più noiosa, meno panoramica, più stretta e,  anche se in malo modo,  è asfaltata. L’altra, più corta, panoramica ma per metà è priva di asfaltato! Io sono in Rsv4, non certo la moto più adatta all’off-road. Bianca ha la stessa propensione alle strade ghiaiate che può avere un gatto a fare un bagno in acqua! Per rendere meglio l’idea direi lo stesso feeling di Jorge Lorenzo per le piste umide!

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-giogo del maniva 2

Alla fine optiamo per la strada più noiosa, una quindicina di chilometri più lunga, ma almeno non si litiga! La salita al Crocedomini la facciamo con un cielo sempre più coperto da nuvole e temperatura sui 10 gradi! L’asfalto è malconcio e sporco, la carreggiata stretta, ma il panorama ripaga queste pecche.

Bello il Crocedomini!

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-passo crocedomini-1

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-passo crocedomini-2

Nemmeno il tempo di fare la foto sotto il cartello del passo che inizia a piovere. Rinunciamo alla sosta pranzo, ci fermeremo sotto, appena il meteo sarà meno minaccioso. Ho voglia di “Bagos”, formaggio tipico di questa zona, magari con la polenta di Storo. Andiamo verso il Lago di Ledro, chilometro dopo chilometro, si fa tardi quindi ci fermiamo in un locale a caso lungo la strada! Il più triste locale che avremmo potuto scegliere, solo panini e nemmeno di qualità! Amen, almeno abbiamo speso poco.

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-riva del garda-1

Da Ledro procediamo fino a Riva del Garda dove per consolarci dal misero pranzo ci siamo concessi un mega gelato in riva al lago!

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-riva del garda-2   italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-riva del garda-3

La giornata volge al termine, si va a casa facendo la sempre piacevole Val d’Adige.

italiainpiega-motoenonsolomoto-un sabato al fresco-riva del garda-4

E finalmente ho passato un sabato al fresco meraviglioso!

In moto. In bei posti. Insieme alla mia amata! (parlo di Bianca, non della moto!?)

 

Un commento su “Un Sabato al fresco!!! In moto naturalmente.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: