“Polvere & Gloria” – Eroici in Moto 2017

Io & la mia Tuareg 600 Wind (’89) siamo Eroici in Moto 2017!

Dopo una lunga attesa, finalmente è arrivata una nuova occasione per cimentarmi nell’ OFF ROAD. Insieme a due amici del Lumacabike di Villastrada (MN) ho partecipato all’ evento “Polvere & Gloria” – Eroici in Moto 2017 a Gaiole in Chianti (SI). La Tuareg scalpitava, ancora più di me, per tornare a percorrere strade polverose! Non sono un veterano dell’ Off Road, è una specialità che mi ha sempre attratto ma che non ho mai avuto modo di provarla fino all’anno scorso. Questa è la mia seconda esperienza in moto fuori dall’asfalto e sono molto smanioso!

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-aprilia tuareg 600 wind

Venerdì 12/05/2017 si parte!

Venerdì mattina partiamo solo in 2, io e Simone, in quanto il terzo componente del gruppo ha avuto problemi di lavoro. Ovviamente l’autostrada non è cosa gradita, pertanto ci limitiamo ad un breve tratto per evitare i punti più caotici vicino le città, Bologna in primis. Prendiamo l’uscita di Sasso Marconi per percorrere la SS65 e raggiungere la nostre prime tappe: Passo Raticosa e Passo della Futa. Se volete approfondire questi bellissimi posti, vi consiglio l’ itinerario LE CURVE STORICHE DEL MUGELLO.

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-chalet raticosa

Non li frequento spesso, e sono meravigliato di quanto sia godibile questa strada. Belle curve in successione e soprattutto asfalto in buono stato. Allo Chalet Raticosa ci sono già parecchie moto, alcune col “tassello”. Ci è subito chiaro che faranno parte anche loro degli Eroici in moto 2017. Scambiamo qualche chiacchiera in previsione dell’evento che ci attende e ripartiamo. Si scende verso Sud, evitando l’affollata Firenze, e passiamo per Borgo San Lorenzo, Dicomano e poi giù alla conquista del Chianti!

Arrivati alla base!

Arriviamo a Gaiole in Chianti, la nostra base per questi tre giorni! Sbrighiamo le pratiche di iscrizione, tra l’altro velocissime (a tal proposito vanno già fatti i primi complimenti all’organizzazione). Poi via a montare le tende sotto un caldo sole. E’ già metà pomeriggio quindi ci sta pure una doccia, un po’ di relax ed una passeggiata per il paese a bere un buon calice di Chianti.

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-gaiole in chianti-tendopoli

L’atmosfera si scalda!

Le moto arrivano a frotte! Vintage, moderne, originali, special…c’è di tutto!!! Per la prima volta mi trovo incuriosito dalle varie tipologie di tasselli. Ad ogni moto faccio l’analisi per provare a capire qualche cosa in più di questo mondo. Si chiacchiera solo di moto. Si sente solo il rombo delle moto. Si respira solo passione!!! Nel frattempo ci raggiunge anche Andrea, nostro compagno d’avventura. Il trio Eroici in Moto è completo!

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-gaiole in chianti-aprilia etx 350   italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-gaiole in chianti-cagiva explorer

Alla sera mangiamo insieme sotto lo stand vicino al campo che ospita le tende. Menù a base di cinghiale. Buonissimo. Antipasto. Primo. Secondo. Ci gustiamo tutto come si deve. Si parla di come andrà domani. Tutti sono eccitati per l’evento. Andiamo a letto belli carichi e si dormicchia. Sia per l’entusiasmo che per aver mangiato troppo.

Che “Polvere & Gloria” – Eroici in moto 2017 abbia inizio!

La mattina sveglia di buon ora. In tenda col chiarore del giorno è impossibile starci! In più la smania è aumentata! Abbiamo voglia di partire!!! Finalmente è ora. Inizia il rito della vestizione. Un veloce rabbocco di benzina alla moto. Si parte con il segnale di VIA dato dal mitico ANDREA (organizzatore dell’evento). Fortunatamente siamo tra i primi, quindi le prime ore le passiamo in solitaria, senza moto davanti. Su asfalto le moto in colonna non creano troppi fastidi, ma in off road il polverone che si alza non è così piacevole.

Giornata fantastica… con qualche intoppo!

La giornata è limpidissima e la natura fa il resto. Panorami mozzafiato. Colline con svariate sfumature, dal marrone chiaro al verde brillante. Ecco, dopo circa 2 ore di moto e quasi 60 Km abbiamo capito perchè abbiamo avuto così tanta fortuna nel non avere moto davanti a noi; abbiamo “cannato” strada!!! Essendo un percorso a 8, sbagliando una svolta, abbiamo preso la strada che sarebbe stata da percorrere al pomeriggio! Beh poco male, ce la siamo goduta da soli!

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-tragitto

Ritornando sulla strada corretta, ecco che magicamente compaiono gruppi di moto, ed è subito ben chiaro il motivo che ha spinto gli organizzatori a chiamare questo evento “Polvere & Gloria”! Mamma mia! I 190 Km del percorso li trascorreremo tutti con questa costante: POLVERE. Tanta polvere. Fuori e dentro. Ovunque. E penso alla Gloria finale.

Dentro ad ognuno nasce la consapevolezza che i panorami e la strada a noi riservata ed a qualche temerario ciclista (sono a libera circolazione) siano un’occasione speciale! E’ una sensazione diversa da quella che si prova sulle strade asfaltate “normali”. Credo che il valore aggiunto del “tassello” sia la possibilità di estraniarsi dal resto del mondo ed immergersi nella natura! Tu la moto ed il rombo del motore. Uniti per percorrere lentamente strade stupende tra paesaggi emozionanti.

Il caldo si fa sentire. La polvere fa parte di noi. E cominciamo ad essere stanchi. Per fortuna l’evento prevede varie soste ristoratrici in luoghi suggestivi, come ad esempio il centro di Montalcino. Scusate se è poco! Dopo 9 ore arriviamo belli cotti e felici all’arrivo! Quasi quasi bacio l’asfalto dalla contentezza. I 500 km su asfalto che si fanno alla domenica non sono per niente paragonabili ai “soli” 200 km su strada sterrata!

La compagnia aumenta!

La passione per le due ruote la condivido con gli amici e con la mia compagna! Davanti ad un evento del genere, non può mancare nessuno! E da bravi motociclisti sono partiti sabato mattina per raggiungerci e tornare insieme domenica! Diciamola tutta, alla buona cucina e al buon vino è difficile resistere, quindi tutti insieme andiamo a riposarci a tavola! tra un bicchiere e l’altro la stanchezza se ne va. Di notte tutto l’accampamento di tende sarà allietato dal dolce russare di più o meno tutti i presenti! E’ stato suggestivo pure questo momento.

 

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-gaiole in chianti-apertivo sabato   italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-gaiole in chianti-cena sabato

Domenica si rientra alla grande!

Siamo in Toscana. Sei motociclisti. Giornata soleggiata. Aria frizzante. Ci guardiamo in faccia e abbiamo già ben chiaro l’itinerario di rientro. Strada normale, curve e controcurve, passi appenninici ed una bella buona grande fiorentina al sangue. (Avverto i vegetariani che le prossime immagine sono un po’ forti!) Non so se iniziare dalle strade o dal pranzo. Le strade sono stupende. Tranne qualche sconnessione, una delle quali mi hanno fatto giocare il jolly della giornata! Per fortuna a velocità contenuta, in una curva la moto mi è scivolata improvvisamente! Piedata in terra e angelo custode mi hanno salvato dalla caduta! Bisogna stare attenti anche agli innumerevoli velox, incappare in una spiacevole foto ricordo non è il modo migliore per ricordare la giornata!

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-passo del giogo   italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-colli aretini

Sosta a Scarperia al Ristorante Hotel San Barnaba. L’ho scoperto per caso anni fa durante una gitarella in moto. Quando passo di quì faccio molta fatica a non fermarmi. Fanno una fiorentina buonissima. Morbida. Non salata. Non bruciata. Insomma STREPITOSA. Io me ne sono innamorato. Se avete altri posti che meritano mandatemi messaggi ed io alla prima occasione li proverò. Fidatevi di me e provate anche voi. Il locale è bello e il prezzo è proporzionato alla qualità del cibo.

italiainpiega-evento-polvere e gloria-eroici in moto 2017-scarperia-hotel ristorante san barnaba

Sono un ” Eroici in Moto 2017 ” !?

Sono a casa e sto scrivendo la mia esperienza. Naturalmente voglio complimentarmi con tutto lo Staff organizzativo di Polvere & Gloria. Bravi. Efficienti. Competenti. Non ci sono stati occasioni sconvenienti per nessuno. Certo, qualcuno è caduto ma queste sono problematiche che purtroppo ognuno deve mettere in conto. Capita. Sfiga, voglia di strafare, tante cose insieme. L’importante è non farsi male e ripartire.

Sono fiero della mia Tuareg, che seppur sia una vecchietta, ha svolto benissimo il suo dovere senza un minimo di esitazione. Inoltre sono contento di aver fatto parte dell’edizione “Polvere e Gloria” – Eroici in moto 2017. Ho capito un pochino di più il mondo tassellato. Diversissimo da quello a cui sono abituato. Sono certo che la mia voglia di nuove esperienze mi porterà a provare altri eventi di questo tipo. E’ stato bellissimo essere un Eroico in Moto. Impolverato. Stanco. Felice.

 

 Clicca quì per vedere la Galleria Fotografica

Un commento su ““Polvere & Gloria” – Eroici in Moto 2017

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: