EICMA2016 – “Nella fiera dei balocchi”

Dopo 5 anni di assenza sono ritornata ad accompagnare Claudio alla Fiera del Ciclo e Motociclo “moto mai viste” – EICMA2016 a Milano in Zona fiera.

Nel parcheggio si inizia a percepire l’atmosfera palpitante che ci coinvolge immediatamente. Non sentiamo neppure il freddo e all’ingresso abbiamo smaltito persino il nervosismo causato dai 30 km di coda fatta in macchina in tangenziale.

Tanta gente di ogni età, sesso, nazionalità e colore… della marca di moto preferita!

Abbiamo visitato tutti i padiglioni (6 in tutto) abbastanza bene: dalle 12 alle 19.30 con solo una pausa per un panino. Ovviamente con porchetta ed accompagnato da una birra. Lo spuntino del bravo motociclista! Purtroppo non ci siamo diretti alla vasta area esterna per goderci gli spettacoli. Mi sono promessa che il prossimo anno lo farò, magari pure con mio figlio.

Ad EICMA2016 le novità e le conferme della prossima stagione.

Partiamo dalle nude e crude: le naked. Mi sono sempre piaciute. Sarà per il loro aspetto più strong rispetto alle sorelline carenate? Oppure è solo attrazione fisica? Non lo so ancora. Tra le “manga” giapponesi e le “senza veli” italiane quali preferite?

Continua alla grandissima la tendenza remake – New 70’s e 80’s! Tante cromature, serbatoi satinati e molto glamour. Lo stile retrò rivisitato (proposto ormai da quasi tutte le Case Motociclistiche) affascina sia i giovani che i nostalgici di quel tempo fatto di ferro, tanto polso e poca elettronica. Bei tempi… Guzzi con le conferme V7 ed il V9 ancora più “customizzate”. Bellissima l’Audace Carbon. Lo Scrambler Ducati che ha persino uno stand tutto suo. BMW ha proposto le vecchie glorie sulla base della Nine t. Caballero ha presentato un modello grintoso che richiama in stile moderno le fantastiche moto nate negli anni settanta dalla Fanti Motor. Persino Benelli ha una novità old-style e ammetto che non mi dispiace. Tutt’altro! E la recente notizia dello scampato pericolo di Benelli con l’annullamento dell’istanza fallimentare a suo carico, ci rallegra e ci rende speranzosi di vedere questo modello in circolazione quanto prima.

I cavalli aumentano e la febbre sale!

La velocità affascina tutti ad EICMA2016. Le giapponesi sono nelle prime posizioni sia nella MotoGP che in SBK. Regine dei circuiti mondiali ed anche dei nostri cuori? Le supersportive italiane sono bellissime e stilosissime ovunque si guardano. Rifiniture dei particolari molto curate e ben fatte. In questo primeggiano ancora su tutte. In questi ultimi anni forse il livello generale delle finiture si è abbassato un pelo. La recente crisi del settore, e non solo, ha imposto una riduzione dei costi e quindi una tendenza a “limare” sul superfluo. Le Italiane comunque non si smentiscono, e in soluzioni estetiche rimangono imbattibili. Ti lasciano a bocca aperta! Una precisazione: il lato B dell’Aprilia Rsv4 RF confermato ancora al Top!

Mi sono piaciuti quasi tutti gli stand di Eicma2016 per la cura nei particolari, il gioco di luci, gli slogan e gli schermi a led. I più affollati (quando noi siamo passati) erano Ducati, Bmw, Honda ed Aprilia. Mi fa molto piacere vedere così appassionati in questa “Fiera dei Balocchi” sognare! Siamo saliti su diverse moto e non ce n’è stata una dove non abbiamo dovuto aspettare due o tre persone.

Difficile dire quale tipo di moto mi ha colpito maggiormente. Sinceramente nessuna mi ha emozionato talmente da averla in mente tornando a casa. (Forse sarà colpa mia perché sono già contenta di quella possiedo.)

Prima di concludere, un appunto verso queste moto cromate o “Total Carbon” e molto big come la nuova Guzzi MGX-21, presentata in una gabbia fumosa, o le varie Indian e Harley. Faranno parte del nostro futuro? Chi lo sa… Qualcuno mi vuole convincere?

EICMA2016 regala incontri VIP inaspettati

Indovinate chi sono! Un aiutino: sono dei piloti di moto che vanno a tutto gasssssss!

italiainpiega-eicma2016-pilota1

italiainpiega-eicma2016-pilota2

italiainpiega-eicma2016-pilota3

 

Esperienza molto positiva. Bella EICMA2016 in ogni suo aspetto. Siamo tornati con una voglia matta di prendere sù la moto e fare un giro. Per fortuna il tempo invernale e nostro figlio ci ha fatto desistere. Comunque ci siamo messi “in carica” per la prossima stagione!!!

Un saluto particolare alla Leggenda Ago e al nostro Sic#58 da EICMA2016

italiainpiega-eicma2016-mvagusta-ago

italiainpiega-eicma2016-honda-concept-marcosimoncelli

 

Qualche foto della giornata ad EICMA2016
italiainpiega-eicma2016-ktm
KTM 1090 Adventure
italiainpiega-eicma2016-honda-africatwin
Honda Africa Twin
italiainpiega-eicma2016-motomorini
MOTOMORINI Corsaro ZZ
italiainpiega-eicma2016-kawasaki
KAWASAKI Z800
italiainpiega-eicma2016-bmw-rninetg/s
BMW r nine t g/s
italiainpiega-eicma2016-guzzi-audace
MOTO GUZZI Audace Carbon
italiainpiega-eicma2016-caballero
FANTIC MOTOR Caballero Flat Track
italiainpiega-eicma2016-benelli
BENELLI Leoncino
italiainpiega-eicma2016-yamaha-r1
YAMAHA R6
italiainpiega-eicma2016-honda-cbr1000
HONDA Cbr1000 SP2
italiainpiega-eicma2016-ducati-1299-superleggera
DUCATI 1299 Superleggera
italiainpiega-eicma2016-aprilia-rsv4rf
APRILIA Rsv4 rf
italiainpiega-eicma2016-mvagusta
MV AGUSTA F4
italiainpiega-eicma2016-guzzi
MOTO GUZZI MGX-21

Salva

Lascia un commento